Attivita’

Commenti chiusi

1. Karate

Il  dojo Karate “F.E.I.K.A.R.  dedicato  ad  ” A. Rosmini “   nasce  nell’anno  2010  sotto  del  M. Carlo Alberto Santelices  c.n.  6 dan  per  bambini,  allievo  del M. Masari Miura,  dove  ha  ricoperto  per  20 anni  ca. la  carica  Presidente  Regionale  Lombardo  S.K. I.- I.

Si  è  occupato  dell’organizzazione,  come  presidente  Grandi  Eventi,  dei  mondiali  di  Karate  S.K.I. – I.  c/o  il  Palalido  di  Milano  del  1997. Vari  finali  campionati  italiani  c/o Palazzetto  dello  Sport  Palaravizza  ( Pv )  e  altri  grandi  eventi.

Lascia  la  S.K.I.-I.  nell’anno  2009  e  nell’anno  2010  si  iscrive  alla  F.E.I.K.A.R.  diretta  dal  M. Franco  Corbella  dove  collabora  come  organizzatore,  recente  la  manifestazione  a  Vittuone  a  favore  dell’A.S.P. associazione  solidarietà  e  la  pace  con  la  presenza  della  Pluricampionessa   M. Nadia  Ferluga c.n.7 dan  ricevendo  consensi  ed  applausi.

Il  M.  si  è  prodigato  nell’insegnamento  del  karate  aiutato  dall’inseparabile  istruttore  Giorgio  Sanfilippo  con  un  buon  numero  di  atleti dove  ci  sono  regole:  disciplina  -  amore – rispetto  e  dopo  i  primi  ttre  anni  si  vedono  i  primi  frutti.

La  segreteria  è  gestita  dalla  ns.  collaboratrice  Sig.ra  Evelina  Tanchella  alla  quale  va  il  ns.  personale  ringraziamento.

Prima  di  chiudere  recita  così  un’ aneddoto  ” Il  lavoro  produce  frutto  ma  se  il  frutto  non  viene  raccolto  marcisce.

                                                                        O S S ! !

                                                              M. Carlo A. Santerlices            

    

2. Yoga per bambini

Un’antica disciplina per crescere sani e felici divertendosi.
Ci si avvicina allo yoga in modo ludico.
Attraverso storie si iniziano a conoscere le posizioni yoga.
Si impara a respirare, a rilassarsi e a raggiungere la concentrazione necessaria per affrontare il quotidiano.
I bambini vivranno in un’atmosfera di gioia dove potranno scoprire la loro armonia.

Cristina, l’insegnante, aspetta con affetto tutti i bambini di qualsiasi eta’, ogni mercoledì dalle 18 alle 19 presso il salone dell’oratorio.

 

3. Zumbatomic

Zumbatomic è un programma rivolto ai bambini dai 4 ai 14 anni, è un corso di puro divertimento e di energia.

Le coreografie sono coinvolgenti ed entusiasmanti, seguono i ritmi dell’hip pop, della cumbia del reggeton e tanti tanti altri generi.

Insegna la coordinazione e la concentrazione, contrasta l’obesità, insegna lo spirito di gruppo e l’autonomia.

 

 

 

 

4. Corso di ginnastica

 

5. Coro Alpino


PROGRAMMA

1^ PARTE
1) Amici miei (Heinrich Stanl)
2) Sun maridada prest (Mario Marelli)
3) Maria lassù (Bepi De Marzi)
4) La leggenda della Grigna (Vincenzo Carniel)
5) San Matio (Bepi De Marzi)
6) Ascolta Maria (Marco Mainero)
7) Maranina (Bepi De Marzi)

Pausa

2^ PARTE
8) La sacra spina (Bepi De Marzi)
9) Soto la pergolada (Claudio Noliani)
10) Oh signori (elab. G. Ferrari)
11) Fanfara 33 (Franco Sartori)
12) Me compare Giacometo (Gianni Malatesta)
13) La valle (Anka – Frankaise)
14) Benia calastoria (Bepi De Marzi)

 
 

 
 

 

Dirige il coro:
Giovanni FERRARI

Nel 1970, dalla passione ed iniziativa di un gruppo di “allora giovani”, il coro nasce in seno al “Club Alpino Italiano di Cinisello Balsamo”, ponendo il canto e l’amicizia alla base dello “stare insieme” e con lo scopo di divulgare la musica corale e dei valori presenti nelle canzoni d’autore e popolari.
Alla sua costituzione il coro è diretto da Giuseppe Gobbetti, che cede la direzione, dopo vent’anni, all’attuale direttore Giovanni Ferrari.
I concerti si sono gradualmente estesi a comunità sempre più lontane, sia in Italia che all’estero (Austria, Croazia, Germania, Ungheria) e il coro si è esibito anche in ambienti prestigiosi quali il Conservatorio Giuseppe Verdi e il Teatro Dal Verme di Milano, il Duomo di Asiago o la Certosa di Parma e quella di Chiaravalle..
Nel 1993 è stato ricevuto in udienza dal Beato Giovanni Paolo II, con una memorabile ed emozionante esibizione in aula Paolo VI, in Vaticano, alla presenza di oltre 7000 persone.
Il Coro ha avuto una lunga esperienza anche con il Gruppo Alpini di Cinisello, partecipando a molte manifestazioni organizzate dall’Associazione Nazionale Alpini ed esibendosi alle Adunate annuali dell’Associazione.
E’ stato altresì insignito dell’onorificenza cittadina “Spiga d’Oro” per aver contribuito alla ricerca e alla conservazione della cultura e delle tradizioni popolari.
Il coro continua la sua attività, che contempla anche beneficenza, solidarietà e divulgazione nelle scuole, nella convinzione della validità culturale del messaggio che porta avanti e nella consapevolezza del valore che assume il ritrovarsi insieme ad attuare la serena fatica della pratica corale.

 

6. Carnevale

I commenti sono chiusi.